Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 16 Gennaio 2019, ore 21.20
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Studente italiano premiato all’ICAO Forum

Matteo Ponziani dell'Università Giustino Fortunato si è imposto al “Forum Internazionale” in una competizione fra gruppi di studenti di tutto il mondo

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - L’Università Giustino Fortunato ha festeggiato l’affermazione di un proprio studente che ha ricevuto il primo premio nel corso dell’ICAO Forum, competizione internazionale che si è svolta a Shenzhen in Cina nel corso del Global Summit e ha coinvolto 180 studenti provenienti da 27 Università di 28 Stati dei 5 continenti.

Si tratta di Matteo Ponziani di Gallarate, unico italiano partecipante, iscritto al corso di laurea L28 Scienze e tecnologie del trasporto aereo di UniFortunato, il quale ha vinto il secondo Model ICAO Forum in Cina, organizzato dall'Agenzia specializzata dell'ONU per l'aviazione civile.

I 180 studenti sono stati divisi in 16 team internazionali, per sfidarsi in un girone eliminatorio che prevedeva lo sviluppo di case study in gruppo sui quattro temi assegnati: unamend aircraft (UAS - ovvero veicoli che volano senza piloti), trasporto merci pericolose, security ed aspetti socio-economici dell’aviazione.

Il gruppo di Matteo Ponziani - coordinato da Philip Dawson, funzionario ICAO, dal Prof. Wang Yingxun dell’Università Beihang di Pechino e da Filippo Tomasello, Senior partner di EuroUSC Italia, e composto da studenti provenienti dalla Francia, dalla Norvegia, da Singapore e da sette università cinesi - ha trattato il tema UAS.

La giuria di dirigenti ICAO ha valutato come migliore in assoluto il team dello studente UniFortunato, per la professionalità dimostrata nello sviluppare e nel presentare la valutazione del rischio per operazioni UAS. Un tema che le autorità aeronautiche seguono con estremo interesse, in relazione al rischio di interferenze con il traffico aereo civile.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.