Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 25 Giugno 2019, ore 01.23
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Stati Uniti, cancellati 5000 voli per ondata gelo nel nordest

L'aeroporto Logan di Boston tra i più colpiti. Problemi anche peri treni

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Ondata di gelo blocca aeroporti e collegamenti aerei nel nordest degli Stati Uniti. Circa 5000 voli sono stati cancellati dal primo mattino di oggi, domenica 20 gennaio, in Usa a causa dell'ondata di gelo e neve che, dopo essersi abbattuta ieri sul Midwest, si è spostata appunto a nordest. Uno degli aeroporti più colpiti è lo scalo internazionale Logan di Boston, con oltre 650 voli cancellati.

L'allerta maltempo del servizio meteo riguarda 15 Stati dal Missouri sudorientale al Maine settentrionale. Le cattive condizioni del tempo hanno creato disagi anche alla circolazione stradale e ferroviaria, con la cancellazione di alcuni treni.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.