Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 26 Giugno 2019, ore 18.23
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse europee in territorio positivo

Giornata di guadagni per la Borsa di Milano, con il FTSE MIB, che mostra una plusvalenza dell'1,42%

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - In Europa si scatenano gli acquisti, così come a Piazza Affari che mostra un'ottima performance dopo le recenti perdite sui timori di un rallentamento dell'economia globale. Gli investitori rimangono in attesa di sviluppi delle trattative commerciali tra USA e Cina. Intanto a Bruxelles si tiene la riunione dell'Eurogruppo.

Sotto i riflettori anche la Brexit: Svizzera e Regno Unito hanno firmato un accordo commerciale bilaterale.

Nessuna variazione significativa per l'Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,132. Sessione debole per l'oro, che scambia con un calo dello 0,47%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) in calo (-0,78%) si attesta su 52,31 dollari per barile.

In discesa lo spread, che retrocede a quota +279 punti base, con un decremento di 11 punti base, mentre il BTP decennale riporta un rendimento del 2,90%. Sotto osservazione i risultati elettorali regionali in Abruzzo, con il centrodestra vittorioso mentre il M5S ha perso molto terreno.

Tra le principali Borse europee ben comprata Francoforte, che segna un forte rialzo dello 0,74%, resistente Londra, che segna un piccolo aumento dello 0,28% mentre Parigi avanza dello 0,80%.

Giornata di guadagni per la Borsa di Milano, con il FTSE MIB, che mostra una plusvalenza dell'1,42%.

Si distinguono a Piazza Affari i settori bancario (+2,31%), servizi finanziari (+2,19%) e tecnologia (+2,04%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, svetta Banco BPM che segna un importante progresso del 7,46% dopo la comunicazione dei requisiti patrimoniali stabiliti dalla BCE, ampiamente superati.

Vola BPER, con una marcata risalita del 5,30%.

Brilla UBI Banca, con un forte incremento (+3,67%) dopo le indicazioni SREP.

Ottima performance per Juventus, che registra un progresso del 3,55%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Banca Ifis (+7,21%), OVS (+4,51%), Biesse (+3,17%) e Anima Holding (+2,83%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Piovan, che ottiene -3,32%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.