Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 19 Febbraio 2019, ore 12.01
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

TAV, messaggio di Boccia al Governo: vale 50mila posti di lavoro

"Io l’analisi l’ho già fatta", ha detto il Presidente di Confindustria

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Nel giorno in cui è stata pubblicata sul sito del MIT l'analisi costi-benefici che, di fatto, dice no alla Torino-Lione, non mancano le polemiche e continuano a farsi sentire le voci di quanti la pensano in maniera opposta.

ANALISI E "CONTROANALISI" - Uno dei primi a prendere parola è il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia che manda un messaggio piuttosto chiaro all'esecutivo: "Per il sì del Governo alla Tav Torino-Lione basta un dato: a regime creerà cinquantamila posti di lavoro. Io l’analisi l’ho già fatta". Lo ha detto a margine di un’iniziativa dell’Ucid. "Auspichiamo – ha proseguito – che il Governo abbia un’unica e grande priorità: occupazione e lavoro".

OCCUPAZIONE E LAVORO AL CENTRO - Il leader degli industriali ha poi affermato che "se per il Governo questo basta come analisti costo-opportunità, a noi basta in una fase delicata dell’economia in cui vanno messi al centro occupazione e lavoro".


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.