Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 24 Marzo 2019, ore 03.53
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Limita le perdite Wall Street

Finanza ·
(Teleborsa) - Il listino USA archivia la seduta poco sotto la parità, con il Dow Jones che lima lo 0,27%; sulla stessa linea, si è mosso al ribasso lo S&P-500, che ha perso lo 0,28%, chiudendo a 2.784,49 punti. In frazionale calo il Nasdaq 100 (-0,27%), come l'S&P 100 (-0,3%).

Nell'S&P 500, buona la performance del comparto utilities. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si sono manifestati nei comparti materiali (-1,27%), energia (-0,97%) e beni di consumo secondari (-0,56%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Boeing (+1,01%), Pfizer (+0,93%), McDonald's (+0,90%) e Merck & Co (+0,83%). Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su United Health, che ha terminato le contrattazioni a -3,49%.

Seduta drammatica per Dowdupont, che crolla del 2,70%.

Soffre Caterpillar, che evidenzia una perdita dell'1,70%.

Discesa modesta per United Technologies, che cede un piccolo -0,95%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Monster Beverage (+8,73%), Jd.Com Inc Spon Each Repr (+6,72%), Western Digital (+3,63%) e Take Two Interactive Software (+3,14%). Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Booking Holdings, che ha chiuso a -11,07%.

Sensibili perdite per Celgene, in calo dell'8,66%.

In apnea Expedia, che arretra del 3,82%.

Tonfo di Electronic Arts, che mostra una caduta del 2,11%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.