Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 25 Aprile 2019, ore 08.51
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Flat tax, Tria: "Nessuna stima fatta da MEF su riforma mai ricevuta"

Il Ministro dell'Economia smentisce che il suo dicastero abbia mai formulato stime sull'impatto della flat tax targata Lega

Economia ·
(Teleborsa) - Il Ministro Tria smentisce la veridicità di qualsiasi stima del MEF sulla flat tax. La precisazione del titolare all'Economia è arrivata in occasione del suo intervento alla presentazione del rapporto sull'evasione dell'Agenzia delle Entrate, dopo che nel weekend erano emersi numeri sulla riforma attribuiti al suo ministero.

"Nessuna stima è stata fatta su una riforma che né io né il MEF abbiamo mai ricevuto", ha detto Tria, aggiungendo "le cifre sono destituite di ogni fondamento".

Ed in merito alla flat tax, Tria ha aggiunto che "è allo studio da luglio su varie possibili ipotesi" ma "non c'è nulla di nuovo".

Poi, il Ministro ha parlato di una possibile riforma del'Irpef, chiarendo che sarà possibile solo con una riduzione della spesa e dell'evasione fiscale. "Si può fare man mano che l'evasione viene ridotta, eliminarla è un po' difficile, e man mano che si rivedono le spese dello Stato", ha affermato.

Tria ha poi affermato che con il recupero del gettito "siamo sulla buona strada, mettendo il punto poi sulla "certezza delle regole fiscali" che indica come elemento "molto importante" per le imprese.

(Foto: Giovanni Tria )
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.