Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 25 Aprile 2019, ore 08.11
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Moderate perdite a Wall Street

Finanza ·
(Teleborsa) - A New York, si è mosso sotto la parità il Dow Jones, che scende a 26.341,02 punti, con uno scarto percentuale dello 0,32%, arrestando la serie di tre rialzi consecutivi, avviata mercoledì scorso, mentre, al contrario, rimane intorno alla linea di parità lo S&P-500, che chiude la giornata a 2.895,77 punti. In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,28%); sulla parità lo S&P 100 (+0,16%).

In buona evidenza nell'S&P 500 i comparti energia (+0,49%), beni di consumo per l'ufficio (+0,43%) e informatica (+0,41%). In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si sono manifestati nei comparti utilities (-0,73%) e beni industriali (-0,44%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Apple (+1,56%), Procter & Gamble (+1,28%), Home Depot (+0,75%) e Dowdupont (+0,65%). I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Boeing, che ha archiviato la seduta a -4,42%.

Fiacca Nike, che mostra un piccolo decremento dello 0,77%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Symantec (+5,39%), Wynn Resorts (+2,77%), Baidu (+1,78%) e CSX (+1,59%). Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Dollar Tree, che ha chiuso a -3,35%.

Calo deciso per Regeneron Pharmaceuticals, che segna un -1,88%.

Sotto pressione Henry Schein, con un forte ribasso dell'1,75%.

Soffre Fiserv, che evidenzia una perdita dell'1,70%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.