Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 23 Aprile 2019, ore 20.20
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Volkswagen punta a consolidare il proprio business in Cina

La revisione strategica di VW punterebbe ad acquisire una partecipazione nel suo terzo partner Anhui Jianghuai Automobile Group Corp., che è molto più piccola di SAIC e FAW

Finanza ·
(Teleborsa) - In un contesto di mercato ancora debole, Volkswagen continua a puntare sulla Cina, territorio in cui è presente da oltre trenta anni e che rappresenta circa il 40% delle consegne globali del gruppo.

Secondo l'Amministratore Delegato del gruppo automobilistico tedesco, Herbert Diess, la seconda potenza mondiale offre molte opportunità per il settore automotive, destinato a passare ai veicoli elettrici. "Come marchio, vogliamo essere il numero uno in termini di mobilità elettrica in Cina e non solo", ha affermato il top manager.

La revisione strategica di VW punterebbe ad acquisire una partecipazione nel suo terzo partner Anhui Jianghuai Automobile Group Corp., che è molto più piccola di SAIC e FAW. "Abbiamo molto da offrire e insieme possiamo essere la più forte alleanza nel settore", ha affermato Diess specificando che "questa è una grande opportunità per noi e dobbiamo trarne vantaggio".


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.