Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 17 Giugno 2019, ore 09.47
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Avio promossa da Intermonte che alza Target Price e indica Buy

Finanza, Spazio ·
(Teleborsa) - Buona giornata per Avio che avanza dello 0,44% a 13,68 euro in Borsa, dopo un giudizio positivo da parte degli analisti di Intermonte, che indicano una raccomandazione Buy (comprare) ed alzato il target price a 18,50 euro dai 18 euro indicati in precedenza.

"Riteniamo che l'azienda sia ben posizionata nel mercato molto promettente per i lanciatori di piccoli satelliti, che dovrebbero continuare a godere di una crescita sostenibile nei prossimi anni grazie alla domanda di lanciatori sempre più precisi, flessibili e affidabili", sottolinea Intermonte, aggiungendo che il business è anche caratterizzato da un portafoglio ordini solido e "visibile" che offre certezze sull'andamento del business nei prossimi anni.

Il giudizio fa perno sul potenziale a medio-lungo termine della società, per la quale è attesa una brillante crescita del fatturato (CAGR +4,6% nel periodo 2019-2023), grazie all'espansione del mercato di riferimento ed al lancio della nuova generazione di prodotti (Vega C all'inizio del 2020, Ariane 6 in seguito). Per l'EBITDA è atteso invece un aumento del 7,2% annuo nel periodo di riferimento, grazie ai maggiori margini offerti dai nuovi lanciatori ed all'aumento dei volumi. La liquidità generata durante il periodo consentirà poi alla società di effettuare importanti investimenti continuando a remunerare gli azionisti, con un dividendo atteso in crescita annua del 9,6% nel periodo.

Queste previsioni fanno eco ad un 1° trimestre davvero buono per la compagnia di Colleferro, nonostante storicamente i primi tre mesi dell'anno siano caratterizzati da una debolezza stagionale. E questo implica che i risultati 2019 saranno sulla parte alta della guidance fornita dalla società, sottolinea Intermonte, che sta mettendo a punto nuove previsioni ed indica ricavi netti per 405 milioni euro, un margine operativo lordo rivisto al rialzo a 44 milioni ed un portafoglio ordini di 800 milioni. Per quanto riguarda gli anni successivi, sono state ritoccate al rialzo le stime di EBITDA del 2020 e 2021 in media del 2,8% grazie all'effetto positivo del nuovo Vega C.



(Foto: ESA-CNES-ARIANESPACE / Optique vidéo du CSG)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.