Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 22 Settembre 2019, ore 16.50
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Scuola, a settembre un professore su cinque sarà precario

Da Cisl Scuola arrivano le stime per l'anno scolastico che dovrà iniziare

Economia, Scuola ·
(Teleborsa) - A settembre riparte l'anno scolastico, alunni e professori saranno in classe, molti dei quali supplenti. Sono infatti almeno 170 mila i supplenti nell'anno scolastico che sta per iniziare su un totale di circa 844 mila, considerando anche i posti di sostegno (circa 63mila). Un professore su 5 circa sarà precario.

Lo fa sapere la CISL Scuola mentre in tutto il Paese si stanno tenendo le convocazioni per le assunzioni a tempo indeterminato. Il sindacato calcola che i pensionamenti derivanti dalla 'Quota 100' sono stati circa 17 mila, mentre il totale dei posti disponibili è di 58.627 con una richiesta di insegnanti autorizzata dal Ministero pari a 53.637.

Nell'anno scolastico che si è concluso a giugno i supplenti sono stati 150 mila circa, quindi da settembre l'esercito dei precari dovrebbe aumentare di oltre il 13%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.