Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 23 Febbraio 2020, ore 19.13
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

SEAS estende la manutenzione agli Airbus

La base di Orio al Serio autorizzata a operare sugli aeromobili in servizio di linea

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - SEAS, società specializzata nella manutenzione di aeromobili e in esclusiva della flotta Ryanair sul territorio italiano, ha ottenuto l’estensione della certificazione a svolgere manutenzione alla famiglia degli aeromobili Airbus. Tale autorizzazione riguarda, per il momento, la base manutentiva di Orio al Serio ed è rivolta ai soli aeromobili in servizio di linea.

“Si tratta di un ulteriore passo in avanti nel processo di crescita dell’azienda, che consente di operare su una tipologia di macchine già in flotta al nostro cliente operatore di linea – dichiara Alessandro Cianciaruso, amministratore delegato di SEAS - Nello specifico, l’estensione ci mette in condizione di intervenire con una programmazione standard sul brand Lauda del gruppo Ryanair, che dispone in flotta di Airbus 320. L’apertura al mondo Airbus rappresenta una novità estremamente importante per gli sviluppi dell’attività manutentiva svolta da SEAS, finora concentrata sui velivoli B737, tale da valorizzare le competenze e accrescere le qualifiche del personale specializzato”.

Nella prospettiva di ottenere tale estensione, Seas aveva già avviato nella primavera 2018 la ricerca di personale tecnico di manutenzione certificato per la categoria B1 sugli aeromobili A320. Una programmazione strategica che ha permesso di costituire un team dedicato agli Airbus 320, funzionale alla necessità di rispondere agli standard manutentivi a beneficio di una classe di aeromobili tra i più impiegati sul territorio nazionale ed europeo. SEAS conta oltre 300 dipendenti ed è presente su 14 aeroporti italiani.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.