Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 2 Aprile 2020, ore 09.29
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Coronavirus, Serracchiani sollecita Governo su “corsie verdi” per merci

Invito della deputata ed ex Presidente Regione FVG a coordinarsi al più presto con gli Stati vicini per l'istituzione di "green line"

Economia, Politica, Trasporti ·
(Teleborsa) - "Il Governo faccia proprio l'annuncio a Bruxelles della Presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, a proposito della pubblicazione delle linee guida per l’istituzione di "green lane", corsie preferenziali per la circolazione delle merci ai confini interni della Unione Europea, in modo da attuare al più presto le "corsie verdi" sulle frontiere, coordinandosi innanzitutto con gli Stati vicini prossimi. I blocchi di Tir e autocarri uniti ai colli di bottiglia che abbiamo visto recentemente e continuiamo a vedere sono un pericolo micidiale per l’economia europea e italiana in particolare".

Lo ha affermato la ora deputata al Parlamento italiano e già Governatore della Regione FVG Debora Serracchiani, che ha aggiunto: "L’indicazione della Presidente von del Leyen è quanto mai opportuna e risponde a una giusta richiesta di presenza dell’Europa. Ma ricordiamo che, in ultima istanza, le politiche Ue vanno attuate appunto dai Governi".





Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.