Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 1 Giugno 2020, ore 07.06
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Coronavirus, tornano a salire i malati ma calano i morti: 260 in 24 ore

Decessi in netto calo, si tratta del numero più basso dal 15 marzo: dato più basso anche per la Lombardia che registra 56 morti in un giorno

Economia ·
(Teleborsa) - Dopo cinque giorni di curva discendente, tornano a salire i malati di coronavirus in Italia con 256 casi conclamati in un giorno: il dato porta a un totale di 106.103 malati acclarati. Si tratta del primo giorno di aumento dei casi da circa una settimana: sabato c'era stato un calo di 680 malati.

Sono i numeri forniti dalla Protezione Civile nel bollettino quotidiano sull'emergenza Covid-19 in Italia. Nella giornata di domenica si registra allo stesso tempo il numero più basso di vittime in un giorno solo dal 15 marzo: sono infatti 260 i morti per coronavirus nelle ultime 24 ore, mentre il 15 marzo ci furono 368 morti in 24 ore. Il numero totale dei decessi per coronavirus in Italia sale così a 26.644.

Il dato è in calo anche in Lombardia che fa segnare il numero di vittime più basso dal 7 marzo con 56 decessi in un giorno: il 7 marzo ci furono 19 morti e, da allora, si sono sempre superate le 100 vittime quotidiane. Il numero porta a 13.325 i morti da Covid-19 in Lombardia.

Sono invece 64.928 i guariti dal coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a sabato di 1.808; si conferma anche il calo delle terapie intensive che si portano a 2.009, 93 in meno rispetto al giorno prima. Di questi, 706 sono in Lombardia, 18 in meno nelle ultime 24 ore.

Dei 106.103 malati complessivi, 21.372 sono ricoverati con sintomi, 161 in meno rispetto al giorno prima, e 82.722 sono quelli in isolamento domiciliare, 510 in più rispetto a sabato quando si era registrato il primo calo dall'inizio dell'emergenza.

Infine, sono 2.324 i contagiati giornalieri, dato omogeneo rispetto al giorno precedente quando si erano registrati 2.357 casi in più: salgono così a 197.675 i contagi totali, compresi morti e guariti.

(Foto: © magiceyes/ 123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.