Martedì 7 Luglio 2020, ore 08.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street chiude pesante su avvertimenti Fauci

Finanza ·
(Teleborsa) - A picco Wall Street in chiusura di seduta, a causa dei timori di una seconda ondata di contagi, dopo gli avvertimenti arrivati dal virologo USA Anthony Fauci sulle riaperture "anticipate". E' troppo presto - ha detto - per la Fase 2. Il Dow Jones accusa un ribasso dell'1,89%; sulla stessa linea lo S&P-500 è crollato del 2,05%, scendendo fino a 2.870,12 punti. Depresso il Nasdaq 100 (-2,01%), come l'S&P 100 (-1,9%).

Nell'S&P 500, non si salva alcun comparto. Tra i peggiori della lista dell'S&P 500, in maggior calo i comparti beni industriali (-2,84%), finanziario (-2,67%) e energia (-2,36%).

Giornata da dimenticare per tutte le Blue Chip del Dow Jones, che mostrano una performance negativa.

Le peggiori performance si sono registrate su United Technologies, che ha chiuso a -5,72%.

Pessima performance per JP Morgan, che registra un ribasso del 3,41%.

Sessione nera per Caterpillar, che lascia sul tappeto una perdita del 3,32%.

In caduta libera Goldman Sachs, che affonda del 3,16%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Vodafone (+6,49%), Viacom (+3,24%) e Tripadvisor (+1,20%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Moderna, che ha chiuso a -6,80%.

Pesante Akamai Technologies, che segna una discesa di ben -6,02 punti percentuali.

Seduta drammatica per Bed Bath & Beyond, che crolla del 5,48%.

Sensibili perdite per Micron Technology, in calo del 5,21%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.