Sabato 24 Ottobre 2020, ore 10.50
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Terzo rinvio del lancio di Vega

Fermato da forti venti in alta quota. Nuovo tentativo alle 3:51 notturne di lunedì 29 giugno

Economia, Spazio ·
(Teleborsa) - Il lancio del razzo vettore europeo Vega è stato rinviato per la terza volta in dieci giorni, sempre a causa dell’imperversare di forti correnti d’aria in alta quota che si sono nuovamente manifestate quando si stava esaurendo il conto alla rovescia. La partenza era stata fissata alle 3:51 della notte scorsa (le 22:51 a Kourou, nella Guyana Francese, che ospita lo spazioporto europeo).

I tecnici di Arianespace e di Avio, l’industria italiana responsabile della progettazione e costruzione del piccolo lanciatore, si sono dovuti arrendere e programmare il nuovo tentativo alla stessa ora di lunedì 29 giugno. La sedicesima missione di Vega riveste particolare importanza, sia perché si tratta del ritorno sulla rampa dopo il fallimento dell’11 luglio 2019, sia per testare il nuovo sistema modulare di rilascio in orbita del carico utile, denominato SSMS - Small Spacecraft Mission Service, in cui sono alloggiati 53 piccoli satelliti, dai piccoli CubeSat di 1 Kg ai 500 Kg dei minisatelliti.

Sono stati previsti quattro momenti diversi di separazione dei gruppi di satelliti, l’ultimo dei quali un’ora e 45 minuti dopo il lancio.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.