Giovedì 1 Ottobre 2020, ore 03.08
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Prevalgono le vendite a New York

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Sessione debole per il listino USA, che scambia con un calo dello 0,59% sul Dow Jones; sulla stessa linea, giornata negativa per l'S&P-500, che continua la seduta a 3.210 punti, in calo dello 0,79%.

In ribasso il Nasdaq 100 (-1,28%); sulla stessa linea, in rosso l'S&P 100 (-0,85%).

Forte nervosismo e perdite generalizzate nell'S&P 500 su tutti i settori, senza esclusione alcuna. Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori informatica (-1,41%), sanitario (-1,40%) e materiali (-0,68%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Verizon Communication (+1,32%), Caterpillar (+1,00%), Walgreens Boots Alliance (+0,74%) e Home Depot (+0,65%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Intel, che continua la seduta con -16,16%.

Sensibili perdite per Pfizer, in calo del 2,46%.

Si concentrano le vendite su Merck & Co, che soffre un calo dell'1,77%.

Vendite su Cisco Systems, che registra un ribasso dell'1,72%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, C.H.Robinson (+1,14%), Twenty-First Century Fox (+1,07%), Bed Bath & Beyond (+0,89%) e FOX (+0,84%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Intel, che ottiene -16,16%.

In apnea KLA-Tencor, che arretra del 6,93%.

Tonfo di Western Digital, che mostra una caduta del 5,99%.

Lettera su Tesla Motors, che registra un importante calo del 5,68%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.