Martedì 22 Settembre 2020, ore 16.05
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Appiattita la performance delle Borse europee

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Seduta prudente per le principali borse del Vecchio Continente. La cautela si palesa anche sulla piazza di Milano, che si posiziona sulla linea di parità. Tonico l'S&P-500, che sulla piazza statunitense segna un aumento dello 0,83%.

Seduta in lieve rialzo per l'Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 1,177. Sostanzialmente stabile l'oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.959,4 dollari l'oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la sessione in rialzo e avanza a 41,43 dollari per barile.

Lo Spread fa un piccolo passo verso il basso, con un calo dell'1,81% a quota +149 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta allo 0,99%.

Tra gli indici di Eurolandia andamento cauto per Francoforte, che mostra una performance pari a -0,1%, poco mosso Londra, che mostra un +0,04%, e piccoli passi in avanti per Parigi, che segna un incremento marginale dello 0,60%.

Sosta sulla parità la Borsa di Milano, con il FTSE MIB che si attesta a 19.881 punti; sulla stessa linea, giornata senza infamia e senza lode per il FTSE Italia All-Share, che rimane a 21.659 punti.

In frazionale progresso il FTSE Italia Mid Cap (+0,55%); sulla stessa tendenza, su di giri il FTSE Italia Star (+1,97%).

Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti alimentare (+1,86%), sanitario (+1,85%) e beni per la casa (+1,23%).

In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti materie prime (-4,82%), viaggi e intrattenimento (-1,75%) e costruzioni (-1,03%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Amplifon (+5,66%), Hera (+2,55%), Campari (+1,99%) e Interpump (+1,76%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Saipem, che ottiene -9,86%.

Sessione nera per Tenaris, che lascia sul tappeto una perdita del 4,87%.

Calo deciso per Unicredit, che segna un -2,84%.

In caduta libera Banco BPM, che affonda del 2,39%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Datalogic (+14,84%), IMA (+13,26%), FILA (+4,55%) e Acea (+4,42%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Maire Tecnimont, che continua la seduta con -4,33%.

Pesante Italmobiliare, che segna una discesa di ben -3,89 punti percentuali.

Seduta drammatica per Banca MPS, che crolla del 3,84%.

Sensibili perdite per BPER, in calo del 3,22%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici che avranno la maggiore influenza sull'andamento dei mercati:

Mercoledì 29/07/2020
08:45 Francia: Fiducia consumatori, mensile (atteso 99 punti; preced. 96 punti)
09:00 Spagna: Vendite dettaglio, annuale (atteso -17,6%; preced. -18,9%)
09:00 Spagna: Vendite dettaglio, mensile (preced. 19,4%)
10:00 Italia: Prezzi produzione, mensile (preced. -0,1%)
10:00 Italia: Prezzi produzione, annuale (preced. -5,3%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.