Martedì 24 Novembre 2020, ore 02.39
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

New York: sell-off per Microsoft

Migliori e peggiori ·
(Teleborsa) - Retrocede molto il colosso informatico americano, che esibisce una variazione percentuale negativa del 3,50%.



Lo scenario su base settimanale di Microsoft rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal Dow Jones. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Lo status di medio periodo ribadisce la fase positiva della società informatica di Redmond. Tuttavia, se analizzato nel breve termine, Microsoft evidenzia un andamento meno intenso della tendenza rialzista al test del top 209,5 USD. Primo supporto a 204,5. Le implicazioni tecniche propendono per un sviluppo in senso ribassista in tempi brevi verso l'imminente bottom stimato a quota 202,3.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell'Ufficio Studi Teleborsa)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.