Mercoledì 23 Settembre 2020, ore 15.40
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

"Insurance Innovation", il primo Master che guarda all’innovazione del settore assicurativo

Organizzato dall’Università di Torino e sostenuto dalla Divisione Assicurativa di Intesa Sanpaolo

Economia ·
(Teleborsa) - La rivoluzione tecnologica che stiamo vivendo, ulteriormente accelerata dalla recente pandemia, ha modificato e sempre più modificherà il modo di fare assicurazioni, dai processi interni aziendali ai prodotti offerti al mercato.

Oggi, 17 settembre, presso la Sala Auditorium del Collegio Carlo Alberto i rappresentanti dei partner istituzionali e industriali, Francesco Profumo (Compagnia di San Paolo), Giorgio Barba Navaretti (Collegio Carlo Alberto), Nicola Maria Fioravanti (Intesa Sanpaolo Vita) e Luca Filippone (Reale Mutua) hanno dato avvio alla prima edizione del Master in Insurance Innovation, organizzato dall’Università di Torino (Scuola Management ed Economia) e dal Politecnico di Torino, in collaborazione con la Fondazione Collegio Carlo Alberto.

DOPPIA C, CAPIRE E CONIUGARE - Il master di II livello, ideato e progettato in partnership tra eccellenze del mondo accademico, istituzionale e industriale, per preparare neolaureati e giovani professionisti di talento al cambiamento in atto nel business assicurativo viaggia su un doppio binario: capire gli strumenti che la tecnologia mette a disposizione e coniugarli con le esigenze del business attuali e potenziali con l'obiettivo di formare una figura professionale unica nel suo genere, che parla il linguaggio moderno della tecnologia, ma conosce le dinamiche più profonde del business assicurativo e le regole che lo governano.

Il rigore metodologico - precisa la nota - "si coniuga con il forte orientamento al business prevedendo il coinvolgimento di una Faculty mista, composta da esponenti di rilievo provenienti sia dall’accademia sia dall’industria e dalle istituzioni che operano in ambito assicurativo". Le lezioni si svolgono al Collegio Carlo Alberto, nel rispetto di tutte le disposizioni di sicurezza, con possibilità di collegamento a distanza per gli studenti fuori sede.

Per la prima edizione del Master sono messe a disposizione borse di studio (per reddito, merito e fuori sede), oltre alla borsa denominata Covid-19, riconosciuta a tutti i partecipanti dalle imprese sponsor per sostenere l’investimento in formazione e istruzione in questo delicato periodo di emergenza sanitaria e sociale. Inoltre, al termine del programma, i migliori due studenti riceveranno una borsa di merito messa a disposizione dalla Fondazione Corradetti.

Nicola Maria Fioravanti, AD di Intesa Sanpaolo Vita, Responsabile della Divisione Assicurativa del Gruppo Intesa Sanpaolo, ha dichiarato:"Sono molto contento di inaugurare questo master, che assume un valore ancora più importante a seguito del periodo di incertezza in cui ci siamo trovati e che ha velocemente cambiato il nostro modo di vivere e di pensare al futuro. Questo percorso formativo, infatti, coniuga le competenze tradizionali del mestiere assicurativo e quelle più moderne, necessarie per interpretare al meglio proprio le sfide di domani.

Il Gruppo Intesa Sanpaolo e la Divisione Assicurativa sono da tempo attenti al tema dell’innovazione ed al contributo che le nuove tecnologie possono offrire alla creazione di valore per i clienti. È parte fondamentale della nostra identità di Gruppo sostenere la società e promuovere lo sviluppo delle persone, partecipando anche alla formazione dei giovani che puntano a valorizzare il loro talento".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.