Venerdì 4 Dicembre 2020, ore 02.47
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Enel X in partnership con SIA per servizi finanziari digitali

La collaborazione si propone di potenziale la presenza della società del Gruppo Enel nel mobile banking

Finanza ·
(Teleborsa) - Enel X Financial Services, società del Gruppo Enel attiva nei servizi finanziari innovativi, ha siglato una partnership con SIA, controllata da CDP Equity, per la progettazione e realizzazione di nuove soluzioni di mobile banking.



Grazie alle piattaforme tecnologiche innovative di SIA, i clienti di Enel X potranno effettuare pagamenti in mobilità, anche via smartphone, in modo facile, veloce e sicuro. Una possibilità offerte per varie tipologie di transazioni, a partire dai pagamenti delle ricariche di auto elettriche del circuito Hubject, la maxi piattaforma mondiale di e-mobility che vanta 750 business partner e 250 mila punti di ricarica, cui partecipano il Gruppo BMW, Bosch, EnBW, Enel X, Innogy, Mercedes Benz AG, Siemens e il Gruppo Volkswagen. Sarà poi possibile effettuare altri tipi di transazioni, ad esempio pagare bollettini ed effettuare bonifici e addebiti diretti in conto, nonché di effettuare transazioni contactless utilizzando le carte del circuito Mastercard.

Questo accordo consente ad Enel X Financial Services di rafforzare la presenza nel mercato dei pagamenti digitali e si inserisce nel più ampio percorso avviato dalla società, che punta a sfruttare collaborazioni strategiche con i grandi player Ict e Fintech, come quella recentemente siglata con la piattaforma di open banking Tink.

"Avere un partner innovativo e affidabile come SIA ci consentirà di sfruttare le enormi opportunità dell’Open Finance", afferma Giulio Carone, CEO di Enel X Financial Services, aggiungendo che questo accordo è "un’ulteriore dimostrazione delle enormi potenzialità offerte dalla digitalizzazione e dall'apertura dei mercati che consentiranno a Enel X Financial Services di rafforzare la leadership nell’ambito dei servizi finanziari".

Nicola Cordone, Amministratore Delegato di SIA. ha sottolineato che "grazie alle proprie infrastrutture tecnologiche e alla capacità di sviluppare soluzioni innovative, SIA continua ad accompagnare la digital transformation di istituzioni finanziarie, PA e anche imprese che, grazie alla PSD2 e all’open banking, hanno l’opportunità di realizzare nuovi servizi di pagamento da offrire alla propria clientela".



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.