Venerdì 22 Gennaio 2021, ore 07.07
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Mercati europei positivi. Piazza Affari si allinea

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Si muovono in territorio positivo le Borse Europee e Piazza Affari, sull'onda dell'euforia generata dal vaccino per il coronavoris d Pfizer e della performance positiva di Wall Street e dei mercati asiatici.



Lieve calo dell'Euro / Dollaro USA, che scende a quota 1,179. Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +122 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,75%.

Tra le principali Borse europee Francoforte avanza dello 0,37%, si muove in modesto rialzo Londra, evidenziando un incremento dello 0,46%, e bilancio positivo per Parigi, che vanta un progresso dello 0,44%.

Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,33% a 20.920 punti, proseguendo la serie di tre rialzi consecutivi, iniziata lunedì scorso; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share avanza in maniera frazionale, arrivando a 22.732 punti.

In moderato rialzo il FTSE Italia Mid Cap (+0,61%); con analoga direzione, buona la prestazione del FTSE Italia Star (+0,86%).

Buona la performance a Milano dei comparti sanitario (+2,46%), immobiliare (+1,86%) e media (+1,84%).

Nella parte bassa della classifica del listino azionario italiano, sensibili ribassi si manifestano nei comparti materie prime (-2,02%) e beni industriali (-0,80%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, in evidenza Recordati, che mostra un forte incremento del 3,44%.

Svetta Banca Mediolanum che segna un importante progresso del 3% in scia ai risultati.

Vola DiaSorin, con una marcata risalita del 2,83%.

Brilla Inwit, con un forte incremento (+2,79%).

Fra i peggiori Atlantia, che scivola del 3,61% in scia alla notizia dell'ex Ad Castellucci.

Calo deciso per Saipem, che segna un -2,12%.

Lettera su Tenaris, che registra un importante calo del 2,11%.

Sotto pressione Banco BPM, con un forte ribasso dell'1,33%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, De' Longhi (+7,06%), Mediaset (+5,79%), dopo aver annunciato buoni risultati.

In lice anche Juventus (+3,09%) e Tinexta (+2,83%).

Le più forti vendite su Cerved Group, che prosegue le contrattazioni a -7,52%.

Soffre Enav, che evidenzia una perdita del 3,98%.

Preda dei venditori Salini Impregilo, con un decremento dell'1,73%.

Si concentrano le vendite su Technogym, che soffre un calo dell'1,63%.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.