Giovedì 21 Gennaio 2021, ore 12.33
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Giù Piazza Affari e le altre Borse europee

Dopo tre sedute di rialzi legate alla fiducia per il vaccino anti-Covid in arrivo

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei, dopo tre sedute di rialzi legate alla fiducia per il vaccino anti-Covid in arrivo, complice anche il peggioramento costante dei numeri della seconda ondata di pandemia in tutto il mondo che preoccupa gli investitori.



Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,179. Poco mosso l'oro, che scambia sui valori della vigilia a 1.867 dollari l'oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) è sostanzialmente stabile su 41,38 dollari per barile.

Invariato lo spread, che si posiziona a +120 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta allo 0,69%.

Tra i listini europei spicca la prestazione negativa di Francoforte, che scende dello 0,84%, tentenna Londra, con un modesto ribasso dello 0,68%. Parigi scende dello 0,99%. Si muove in frazionale ribasso Piazza Affari, con il FTSE MIB che sta lasciando sul parterre lo 0,68%.

Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti chimico (+2,41%), media (+1,43%) e sanitario (+1,31%).

Tra i più negativi della lista del listino azionario italiano, troviamo i comparti materie prime (-1,80%), immobiliare (-1,32%) e petrolio (-1,25%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Poste Italiane (+2,68%), DiaSorin (+2,67%), Nexi (+1,53%) e Recordati (+1,49%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Pirelli, che prosegue le contrattazioni a -5,73%.

Calo deciso per Saipem, che segna un -3,47%.

Lettera su Leonardo, che registra un importante calo del 2,13%.

Affonda Fiat Chrysler, con un ribasso del 2,06%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Tod's (+9,33%), Mediaset (+4,00%), GVS (+2,99%) e Fincantieri (+2,63%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Maire Tecnimont, che continua la seduta con -3,83%.

Crolla Saras, con una flessione del 2,43%.

Vendite a piene mani su Credem, che soffre un decremento del 2,25%.

Pessima performance per Cattolica Assicurazioni, che registra un ribasso del 2,11%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.