Lunedì 23 Novembre 2020, ore 23.29
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

IEG, il Palacongressi di Rimini si aggiudica il congresso 2024 dell’European College of Sport Science (ECSS)

La divisione Events&Congress di Italian Exhibition Group ha presentato la candidatura insieme alle Università di Bologna e di Padova

Economia ·
(Teleborsa) - Avendo battuto la concorrenza Losanna e Goteborg, saranno Rimini e il suo Palacongressi ad ospitare il 21° congresso dell’European College of Sport Science (ECSS) in programma dal 3 al 5 luglio 2024. Nonostante la sospensione delle attività congressuali imposta dal Governo con gli ultimi Dpcm, la divisione Events&Congress di Italian Exhibition Group, che gestisce l'attività congressuale della struttura riminese, è riuscita a convincere i vertici di uno dei principali congressi scientifici sulle scienze motorie in tutto il mondo.



Le ultime edizioni del congresso ECSS si sono svolte nel 2018 a Dublino e nel 2019 a Praga. Causa Covid19, il congresso ECSS 2020 si è tenuto in modalità a distanza, e Siviglia precedentemente selezionata per questo congresso ospiterà quello del 2021. Slitterà poi a Glasgow nel 2022, mentre nel 2023 il congresso si terrà a Parigi.

IEG, quotata sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana e leader in Italia nell'organizzazione di eventi fieristici, ha presentato la candidatura di Rimini e del Palacongressi, congiuntamente all’Università di Bologna e dall’Università di Padova, per le quali sono si sono spese in prima persona, rispettivamente, il direttore del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna, Campus di Rimini, Claudio Stefanelli, e il professor Marco Narici, docente al Dipartimento di Scienze Biomedicali e past president di ECSS.

"Ci siamo confrontati con le candidature di numerose e famose città europee e la selezione è stata durissima - ha dichiarato il professor Claudio Stefanelli - Il prestigio e la reputazione scientifica delle Università di Bologna e Padova, le più antiche d’Europa, hanno avuto il loro peso, ma fondamentali sono state le visite ispettive, quando le delegazioni di ECSS hanno potuto rendersi conto di persona delle enormi capacità organizzative della divisione congressi di IEG, della capacità ricettiva e bellezza della località e del grande entusiasmo di enti locali e realtà produttive". Grande soddisfazione è stata espressa dall’attuale presidente dell’associazione ECSS Jorn Wulff Helge: "È stato veramente un grande piacere per noi avere potuto visitare Rimini e conoscere di persona il team della divisione congressi di IEG. Abbiamo toccato con mano il loro entusiasmo, l’adeguatezza della struttura e abbiamo potuto godere di un’ospitalità davvero autentica".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.