Venerdì 5 Marzo 2021, ore 04.24
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Moderati guadagni alla Borsa di New York

Finanza ·
(Teleborsa) - Wall Street archivia la giornata con un guadagno frazionale, al seguito dei mercati europei, beneficiando dell'ottimismo per la campagna vaccini anti-Covid e per l'imminente accordo sulla Brexit. Il Dow Jones sale dello 0,38%, mentre, al contrario, chiude la giornata senza particolari scossoni l'S&P-500, fermandosi a 3.690 punti.



Poco sotto la parità il Nasdaq 100 (-0,51%); sui livelli della vigilia l'S&P 100 (+0,01%).

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori energia (+2,18%), finanziario (+1,60%) e beni industriali (+0,46%). Il settore informatica, con il suo -0,85%, si attesta come peggiore del mercato.

Al top tra i giganti di Wall Street, JP Morgan (+2,81%), Goldman Sachs (+2,58%), Raytheon Technologies (+2,09%) e American Express (+2,07%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Microsoft, che ha terminato le contrattazioni a -1,30%.

Pensosa Apple, con un calo frazionale dello 0,70%.

Tentenna Cisco Systems, con un modesto ribasso dello 0,70%.

Giornata fiacca per Wal-Mart, che segna un calo dello 0,68%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Dish Network (+7,24%), Discovery (+4,15%), Discovery (+3,86%) e Moderna (+3,54%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Netflix, che ha chiuso a -2,44%.

In apnea Paychex, che arretra del 2,31%.

Tonfo di Nvidia, che mostra una caduta del 2,03%.

Sotto pressione Tractor Supply, con un forte ribasso dell'1,91%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.