Lunedì 18 Gennaio 2021, ore 17.37
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Debole il mercato americano

Finanza ·
(Teleborsa) - Prevale la cautela in chiusura a Wall Street, con il Dow Jones che archivia la seduta con un leggero calo dello 0,22%; sulla stessa linea, depressa nel finale l'S&P-500, che chiude sotto i livelli della vigilia a 3.727 punti.

Sui livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,04%); come pure, consolida i livelli della vigilia l'S&P 100 (-0,12%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per il settore sanitario. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si sono manifestati nei comparti beni industriali (-0,68%), energia (-0,66%) e informatica (-0,52%).



Al top tra i giganti di Wall Street, Intel (+4,41%), Merck & Co (+0,99%), Visa (+0,96%) e Johnson & Johnson (+0,66%).

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Caterpillar, che ha archiviato la seduta a -1,64%.

Vendite su Home Depot, che registra un ribasso dell'1,34%.

Seduta negativa per IBM, che mostra una perdita dell'1,17%.

Sotto pressione Raytheon Technologies, che accusa un calo dell'1,16%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Intel (+4,41%), Netflix (+2,73%), Moderna (+2,40%) e Tripadvisor (+2,02%).

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Western Digital, che ha archiviato la seduta a -3,44%.

Lettera su Seagate Technology, che registra un importante calo del 2,74%.

Affonda Mattel, con un ribasso del 2,38%.

Scivola Nxp Semiconductors N V, con un netto svantaggio dell'1,70%.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.