Martedì 19 Gennaio 2021, ore 02.24
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Volkswagen, vendite globali in calo del 15% nel 2020

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Volkswagen ha venduto circa 5,328 milioni di veicoli nel 2020, segnando un calo del 15% rispetto all'anno precedente. La casa automobilistica ha recuperato nell'ultima parte dell'anno, registrando a dicembre un -2% rispetto allo stesso mese del 2019. Bicchiere comunque mezzo pieno per i vertici della società: "Volkswagen ha mostrato i suoi punti di forza nel 2020. Nonostante tutte le restrizioni nel commercio automobilistico causate dalla pandemia, siamo stati in grado di mantenere la nostra quota di mercato globale e persino di espanderla in diverse regioni, ha affermato Klaus Zellmer, membro del CdA responsabile delle vendite.

Volkswagen ha lanciato 9 nuovi modelli elettrici e ibridi plug-in nel 2020. Ciò ha portato la quota di veicoli elettrici e ibridi in Europa al 12,4% delle consegne totali del marchio, in aumento dal 2,3% nel 2019. Il modello più popolare è stato l'ID.3 con 56.500 unità vendute (arrivata sul mercato solo a settembre), seguita dall'e-Golf con circa 41.300 unità e dalla Passat GTE con circa 24.000 unità.



"Il 2020 è stato un punto di svolta per Volkswagen e ha segnato una svolta nella mobilità elettrica", ha affermato Ralf Brandstatter, CEO di Volkswagen. L'anno scorso, il marchio ha consegnato più veicoli elettrici in tutto di sempre, con più di 212.000 auto elettriche in totale (+158% rispetto al 2019), di cui quasi 134.000 veicoli elettrici a batteria (+197% rispetto al 2019).

"Siamo sulla buona strada per raggiungere il nostro obiettivo di diventare il leader di mercato nei veicoli elettrici a batteria - ha continuato Brandstatter - Più di ogni altra azienda, siamo sinonimo di mobilità elettrica attraente e conveniente".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.