Lunedì 18 Gennaio 2021, ore 17.40
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street chiude all'insegna della cautela

Finanza ·
(Teleborsa) - Chiusura prudente per la Borsa di New York, in attesa del giuramento di Biden quale Presidente e dei dettagli sul piano di stimoli approvato dal Congresso. Il Dow Jones si attesta a 31.060 punti, mentre fa un piccolo scatto in avanti per l'S&P-500, che arriva a 3.810 punti. In moderato rialzo il Nasdaq 100 (+0,63%); come pure, leggermente positivo l'S&P 100 (+0,55%).

Utilities (+1,94%) e informatica (+0,65%) in buona luce sul listino S&P 500. Nella parte bassa della classifica dell'S&P 500, sensibili ribassi si sono manifestati nei comparti materiali (-1,06%), beni industriali (-0,86%) e energia (-0,81%).



Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Intel (+6,97%), Walgreens Boots Alliance (+2,04%), Apple (+1,62%) e Travelers Company (+1,30%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su IBM, che ha terminato le contrattazioni a -1,74%.

Spicca la prestazione negativa di DOW, che scende dell'1,61%.

Raytheon Technologies scende dell'1,41%.

Calo deciso per Nike, che segna un -1,38%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Intel (+6,97%), Bed Bath & Beyond (+6,95%), Discovery (+3,94%) e Discovery (+3,86%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Altera, che ha terminato le contrattazioni a -4,43%.

Pesante Xilinx, che segna una discesa di ben -3,75 punti percentuali.

Seduta drammatica per Automatic Data Processing, che crolla del 2,60%.

Sensibili perdite per O'Reilly Automotive, in calo del 2,54%.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.