Mercoledì 3 Marzo 2021, ore 09.35
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

BEI: Italia prima beneficiaria anche nel 2020

Con 12 miliardi

Economia ·
(Teleborsa) - Anche nel 2020, l'Italia è il primo beneficiario della finanza della BEI, la Banca europea per gli investimenti, destinataria di 11,9 miliardi (+8,2%) per 32,4 miliardi di investimenti sostenuti, di cui 10,9 miliardi di prestiti. Lo ha affermato il Vicepresidente Dario Scannapieco (che ricopre anche la carica di Presidente del FEI, fondo europeo di investimenti) presentando i risultati dello scorso anno nel corso di una conferenza stampa virtuale. Nel nostro Paese sono state realizzate 65 operazioni.



Per affrontare la pandemia Covid, la Bei ha mobilitato a favore del nostro Paese 6,6 miliardi di euro, il 30% dell'intera UE. In particolare, destinati 2 miliardi per la Sanità (1 miliardo già erogato): 8.000 posti in terapia intensiva e sub-intensiva, 651 pronto soccorso e 9.600 assunzioni. Disposta inoltre una moratoria per comuni e province, 640 milioni per le politiche regionali, inclusi 150 milioni del fondo Emergenza Imprese. Erogati oltre 4,4 miliardi di prestiti in partnership con banche e CDP in favore delle PMI italiane.

L'istituto di credito sottolinea poi come per la lotta al cambiamento climatico sono stati destinati 3 miliardi a favore di 8 miliardi di
investimenti in azione climatica e sostenibilità ambientale. Sempre lo scorso anno, sono state 53.809 le PMI italiane finanziate per un totale di 504.718 posti di lavoro sostenuti. Nel decennio, la Bei ha erogato alle piccole e medie imprese del nostro paese 45 miliardi id prestiti. In questo periodo, sono state complessivamente 345 mila le PMI finanziate e 6,3 milioni i posti di lavoro sostenuti.

Dal FEI, il fondo investimenti europeo, destinati all'Italia nel 2020 quasi 1,4 miliardi di nuova finanza. In particolare, oltre 1,1 miliardi di garanzie 216 milioni equity. Nel Venture Capital, realizzati investimenti nei fondi Oltre III e Primo Space Fund, per continuare a costruire un ecosistema nazionale per il capitale di rischio. Nel private equity sostenuti sei fondi che portano a quasi 800 i milioni investiti negli ultimi 5 anni.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.