Domenica 20 Giugno 2021, ore 09.31
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Consultazioni, mandato esplorativo a Fico: risposta entro martedì

Terminati i colloqui con il Capo dello Stato. Mattarella: emersa la prospettiva di una maggioranza con le forze dell'ultimo governo ma va verificata.

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha accordato al presidente della Camera, Roberto Fico, il mandato esplorativo per verificare se in Parlamento esiste una maggioranza, a partire dai gruppi che hanno sostenuto l'ultimo Governo. La decisione è stata comunicata direttamente dal presidente Fico dopo essere stato convocato al Quirinale al termine delle consultazioni con le forze politiche. Il Presidente della Repubblica ha chiesto una risposta entro la giornata di martedì.



"È doveroso dar vita presto a un governo con un adeguato sostegno parlamentare", aveva dichiarato poco prima del colloquio lo stesso Mattarella. "È emersa la prospettiva di una maggioranza politica composta a partire dai gruppi che sostenevano il governo precedente. Questa possibilità va peraltro doverosamente verificata", ha detto il capo dello Stato.

La decisione di Mattarella è arrivata dopo gli ultimi due colloqui avuti oggi pomeriggio con le delegazioni del M5S e del centro destra. "Al presidente Mattarella abbiamo reso la nostra disponibilità ad un confronto con chi ha a cuore l'interesse del Paese, per un governo politico a partire dalle forze di maggioranza che hanno sostenuto il governo nell'ultimo anno e mezzo", ha detto il capo politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi al termine dell'incontro, aprendo di fatto a una riconciliazione con Italia Viva e Matteo Renzi. "Ma con un patto di legislatura", ha precisato, aggiungendo che "l'unica persona in grado di presiedere questo governo, per il M5S è Giuseppe Conte".

Per il centro destra, al termine del colloquio con Sergio Mattarella, ha parlato il leader della Lega, Matteo Salvini: "abbiamo espresso preoccupazione per questo governo incapace: serve soluzione rapida. Abbiamo riproposto al Presidente la richiesta di elezioni. Quindi un governo con un programma coeso e una maggioranza solida. Piena disponibilità a collaborare sui provvedimenti utili agli italiani". "No all'appoggio a questa maggioranza", ha chiarito. "Tutti i componenti (della coalizione di centro destra) si sono riservati, ove non si andasse a elezioni, di valutare con il massimo rispetto ogni decisione che spetta costituzionalmente al Capo dello Stato all'esito delle consultazioni in corso", ha aggiunto.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.