Mercoledì 14 Aprile 2021, ore 06.02
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Trasporto aereo, ACI Europe conferma outlook negativo per 2021

Peseranno la diffusione delle varianti Covid ed il ritardo nella campagna vaccinazioni

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Il 2021 sarà un altro anno difficile per il trasporto aereo, che sperimenterà una contrazione del traffico compresa fra -56% (scenario più ottimistico) e -64% (scenario peggiore) a causa della pandemia di Covid-19 e della diffusione delle sue varianti. Lo ha detto Oliver Jankovec, direttore di ACI Europe, associazione che rappresenta oltre 500 aeroporti in UE, nel corso del webinar "Covid-tested flights. The way forward - Aeroporti di Roma".



Secondo ACI Europe, la campagna vaccinazioni europea è in ritardo ed appare "non realistico" immaginare il raggiungimento del target di vaccinazioni del 70% entro l'estate. L'immunità slitterà dunque più tardi, al 4° trimestre 2021 ed anche oltre, con conseguenze negative sul trasporto aereo ed una mancata ripresa del settore aviazione.

Per l'associazione sarà dunque cruciale offrire un maggior sostegno agli aeroporti ed implementare strumenti per garantire voli in sicurezza, fra questi i Covid-tested che ADR ha implementato a partire dalla fine dell'estate.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.