Domenica 11 Aprile 2021, ore 17.06
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Consumi elettrici in ripresa anche a febbraio

Energia, Finanza ·
(Teleborsa) - Prosegue la ripresa dei consumi elettrici in Italia, che si sono riportati quasi sui livelli dello scorso anno, per una domanda di 24,8 miliardi di kWh, in calo del 3,4% rispetto a febbraio 2020, ma con un giorno in meno. Il dato destagionalizzato fa segnare invece un -0,2%. A livello territoriale, si registra un segno meno per tutte le grandi ripartizioni: -4,2% al Nord, -2,8% al Centro e -1,9% al Sud.



E' quanto emerge dal consueto report mensile del gestore della rete Terna, secondo cui la domanda elettrica del primo bimestre risulta in calo del 2,2% rispetto al corrispondente periodo del 2020.

Quanto ai consumi industriali (indice IMCEI) si registra una leggera flessione tendenziale dell’1,7%, dopo quattro mesi consecutivi di crescita.

La domanda di energia elettrica italiana è stata soddisfatta per l’82,3% con produzione nazionale, che è salita a 20,7 miliardi di kWh, e per il restante 17,7% dal saldo dell’energia scambiata con l’estero (+8,2% rispetto a febbraio 2020). Le fonti rinnovabili hanno coperto il 33% della domanda, in linea rispetto a febbraio 2020. In forte crescita la produzione idrica (+32%), in flessione le altre fonti (eolica -27,6%; fotovoltaica -15,8%; geotermica -7,2%; termica -7,1%).



(Foto: © sashkin7 | 123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.