Sabato 8 Maggio 2021, ore 00.12
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Trasporto aereo, voli con il Marocco interdetti fino al 21 maggio

Il Paese nordafricano chiude gli aeroporti a 37 Paesi, tra cui l’Italia

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - C’è anche l’Italia nella lista dei 37 Paesi che non potranno fare decollare aerei con passeggeri verso il Marocco, che ha interdetto i collegamenti con i propri aeroporti fino al 21 maggio, allo scopo di prevenire una possibile nuova ondata di Covid-19.



Oltre ai sorvoli, fanno eccezione i voli sanitari e cargo. I voli speciali dovranno avere l’autorizzazione della DTA, direzione del trasporto aereo via ministro degli Esteri e su richiesta del governo del Paese di partenza.

Oltre all’Italia, la lista include Francia, Spagna, Regno Unito, Danimarca, Sud Africa, Australia, Belgio, Austria, Portogallo, Svezia, Repubblica ceca, Ucraina, Germania, Olanda, Svizzera e Turchia. E ancora, Brasile, Irlanda, Nuova Zelanda, Egitto, Algeria, Congo, Mali, Guinea Conakry, Polonia, Norvegia, Finlandia, Grecia, Libano e Kuwait. Sono coinvolti anche Argentina, Bosnia, Botswana, Camerun, Mozambico e Croazia. I passeggeri provenienti da questi Paesi non potranno entrare in Marocco, neanche se fanno scalo in altro Paese.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.