Martedì 22 Giugno 2021, ore 19.11
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Mercati in stand-by. In luce il settore bancario

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Giornata all'insegna della cautela per i listini azionari europei. Buona invece la performance di Piazza Affari, che prende un leggero vantaggio rispetto al resto d'Europa, anche grazie alla buona performance del settore bancario: sono sei banche ad occupare i primi posti del FTSE MIB.

Sostanzialmente stabile l'Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,21. Nessuna variazione significativa per l'oro, che scambia sui valori della vigilia a 1.777,2 dollari l'oncia. Giornata da dimenticare per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia a 61,14 dollari per barile, con un ribasso dell'1,61%.



Torna a salire lo spread, attestandosi a +106 punti base, con un aumento di 2 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari allo 0,82%.

Tra gli indici di Eurolandia incolore Francoforte, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente, senza slancio Londra, che negozia con un +0,13%, e Parigi è stabile, riportando un moderato +0,14%.

Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,23%; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share avanza in maniera frazionale, arrivando a 26.760 punti.

Buona la prestazione del FTSE Italia Mid Cap (+0,96%); sulla stessa tendenza, in frazionale progresso il FTSE Italia Star (+0,62%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, in primo piano Intesa Sanpaolo, che mostra un forte aumento del 2,39%.

Decolla Mediobanca, con un importante progresso del 2,26%.

In evidenza Unicredit, che mostra un forte incremento del 2,05%.

Ben comprata BPER, che segna un forte rialzo dell'1,90%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Prysmian, che ottiene -2,54%.

Sessione nera per Leonardo, che lascia sul tappeto una perdita del 2,51%.

Calo deciso per Enel, che segna un -1,04%.

Sottotono Stellantis che mostra una limatura dello 0,90%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Technogym (+5,71%), Alerion Clean Power (+4,51%), El.En (+3,22%) e ERG (+3,12%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Piaggio, che prosegue le contrattazioni a -1,09%.

Deludente Danieli, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Fiacca Biesse, che mostra un piccolo decremento dello 0,88%.

Discesa modesta per Tinexta, che cede un piccolo -0,81%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.