Lunedì 10 Maggio 2021, ore 06.48
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piazza Affari in rally fa meglio del resto d'Europa

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Giornata positiva per Piazza Affari, che fa ancora meglio della buona performance degli euro listini, in attesa dell'apertura di Wall Street che i future preannunciano in rialzo. Intanto i dati definitivi di IHS Markit hanno attestato che il PMI manifatturiero dell'Eurozona ha registrato nuovo record storico ad aprile.

Lieve aumento per l'Euro / Dollaro USA, che mostra un rialzo dello 0,26%. L'Oro prosegue gli scambi con guadagno frazionale dello 0,66%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) mostra un guadagno frazionale dello 0,33%.



Lo Spread fa un piccolo passo verso il basso, con un calo dell'1,55% a quota +104 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta allo 0,86%.

Tra le principali Borse europee in luce Francoforte, con un ampio progresso dello 0,79% e piccolo passo in avanti per Parigi, che mostra un progresso dello 0,67%.

Segno più per il listino italiano, con il FTSE MIB in aumento dell'1,19%, bloccando così la scia ribassista sostenuta da quattro cali consecutivi, che ha preso il via martedì scorso; sulla stessa linea, in rialzo il FTSE Italia All-Share, che aumenta rispetto alla vigilia arrivando a 26.743 punti.

Leggermente positivo il FTSE Italia Mid Cap (+0,56%); sulla stessa linea, in frazionale progresso il FTSE Italia Star (+0,48%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, acquisti a piene mani su Unicredit, che vanta un incremento del 2,22%.

Effervescente CNH Industrial, con un progresso del 2,22%.

Andamento positivo per Ferrari, che avanza di un discreto +1,99%.

Ben comprata Saipem, che segna un forte rialzo dell'1,90%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Technogym (+2,96%), MARR (+2,90%), Banca Ifis (+2,46%) e El.En (+2,41%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su doValue, che prosegue le contrattazioni a -1,16%.

Si concentrano le vendite su GVS, che soffre un calo dell'1,03%.

Deludente Brunello Cucinelli, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Fiacca Piaggio, che mostra un piccolo decremento dello 0,62%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.