Facebook Pixel
Sabato 24 Luglio 2021, ore 15.32
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Linee guida Regioni, visite nelle Rsa con "pass verde"

Economia, Salute e benessere ·
(Teleborsa) - Per le visite agli anziani nelle Rsa "si prevede l'ingresso solo a visitatori o familiari in possesso di Certificazione Verde Covid-19". E' quanto prevedono, secondo quanto si apprende, le linee guida che le Regioni proporranno al Governo.

In alternativa, dice ancora il documento messo a punto dai presidenti, per consentire le visite "può essere validamente utilizzata l'attestazione di una delle condizioni necessarie per il rilascio delle stesse purché non scadute". Ossia vaccinazione avvenuta, guarigione dalla malattia o tampone negativo nelle 48 ore precedenti.





Nelle Rsa "l'uscita programmata degli ospiti dalle proprie strutture richiede una specifica autorizzazione da parte delle Direzioni sanitarie/Responsabili medici/Referente Covid-19", si legge inoltre nelle linee guida per le visite agli anziani nelle Residenze socio-assistenziali approvate dalle Regioni.

Le Rsa sono chiuse ai parenti dal 13 ottobre scorso, quando il DPCM legato alla seconda ondata di contagi aveva reso più restrittive le misure di contenimento del virus. Le direzioni sanitarie, infatti, si limitavano ad ammettere visite solo in casi di estrema necessità, come gli ultimi giorni di vita dei ricoverati. Lo scorso 30 novembre una circolare distingueva tra strutture dove erano presenti focolai di Covid (sospese tout court le visite dall'esterno) e quelle "Covid free", visite erano consentite con adeguati dispositivi di protezione, in seguito a vaccinazioni oppure attraverso supporti digitali o in apposite "sale degli abbracci".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.