Facebook Pixel
Sabato 23 Ottobre 2021, ore 23.47
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ponte sullo Stretto avanti. Cancelleri: "Con semplificazioni opera in 10 anni"

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - "Dieci anni e vedremo il Ponte sullo Stretto di Messina, se ci saranno le semplificazioni normative, altrimenti i lavori non finiranno più". Lo ha affermato il sottosegretario alle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri a Radio Capital, aggiungendo "Se lo dico è perché ci credo".



"Io non so se il ponte è una priorità, ma penso a tutti i siciliani che mi chiedono perché l'alta velocità arriva solo fino a Reggio Calabria", ha affermato il sottosegretario, spiegando che il M5S si sta confrontando sul tema, con posizioni divergenti sull'argomento, ma "se vogliamo diventare un Paese più forte dobbiamo colmare il gap tra Nord e Sud".

La task force del Ministero delle Infrastrutture istituita dal Governo Conte Bis, venerdì scorso, ha trasmesso la sua relazione finale sul Ponte, che nelle intenzioni del precedente esecutivo si proponeva di valutare gli eventuali sviluppi del progetto principale ed anche progetti alternativi. Dal progetto originale a campata unica al al progetto a più campate, senza tralasciare i due progetti di tunnel sottomarino, fisso e galleggiante: le ipotesi al vaglio del gruppo di lavoro ertano varie e con un impatto diverso in termini di costi e benefici.

Il gruppo di lavoro alla fine ha concluso che la soluzione migliore è il progetto di ponte a più campate, in quanto "consentirebbe di localizzare il collegamento in posizione più prossima ai centri abitati di Messina e Reggio Calabria, con conseguente minore estensione dei raccordi multimodali, un minore impatto visivo, una minore sensibilità agli effetti del vento, costi presumibilmente inferiori e maggiore distanza dalle aree naturalistiche pregiate".


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.