Facebook Pixel
Venerdì 24 Settembre 2021, ore 06.13
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Errore: "SACE diventa un formidabile strumento per la ripartenza”

Economia ·
(Teleborsa) - "L’Italia è oggi uno dei primi 20 Paesi al mondo per stock di capitali esteri". Lo ha dichiarato Rodolfo Errore, Presidente di SACE, in occasione di un’intervista pubblicata sul magazine economico-finanziario Italia Informa -.




"L’obiettivo deve essere quello di consolidare un’ampia ed efficace offerta nazionale convogliando gli investitori su alcuni settori sui quali si fonda la ripartenza del Paese. Mi riferisco alla transizione energetica (rinnovabili, efficienza energetica, economia circolare e idrogeno); alla valorizzazione degli asset pubblici (real estate, logistica, offerta culturale e turistica); al Made in Italy (aerospazio, industria automobilistica, agroalimentare, design e moda); infine all’offerta tecnologica (IT, life science, meccanica avanzata, greentech e foodtech). L’attrazione degli investimenti esteri – ha spiegato il Presidente di SACE - sarà cruciale per rendere più competitivo il nostro paese innescando un circolo virtuoso di crescita che può fare leva anche sul PNRR soprattutto nei settori delle infrastrutture e della transizione ecologica".

Sarà fondamentale – ha concluso Rodolfo Errore - "promuovere un nuovo modo di lavorare, in sinergia con gli investitori internazionali, fondato su una forte domanda attrattiva ed efficiente che poggia sul multilateralismo e sulla stabilità politica: ma di altrettanta importanza sarà un approccio finanziario di collaborazione tra pubblico e privato in cui, Banche, Fondi, insurance ed investitori istituzionali contribuiscano, con forme ancillari di finanza, debito, bond e project financing, ad ottimizzare i fondi del PNRR per creare un effetto leva che consenta di moltiplicare le risorse, attraverso rodate opzioni di finanza strutturata".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.