Facebook Pixel
Venerdì 24 Settembre 2021, ore 01.49
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borsa di Milano naviga in positivo con le altre Borse europee

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Acquisti diffusi sui listini azionari europei ed a Piazza Affari, che mette a segno la stessa performance positiva del Vecchio Continente, superate momentaneamente le preoccupazioni per la diffusione dei contagi Covid causata dalla variante Delta. Più attenzione alla crescita ed nai segnali di recupero dell'economia.

L'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,19. Lieve calo dell'oro, che scende a 1.769,1 dollari l'oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) perde l'1,19% e continua a trattare a 72,04 dollari per barile.



Sulla parità lo spread, che rimane a quota +110 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,87%.

Tra gli indici di Eurolandia seduta senza slancio per Francoforte, che riflette un moderato aumento dello 0,59%, poco mosso Londra, che mostra un +0,04%, e piccolo passo in avanti per Parigi, che mostra un progresso dello 0,25%. Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,27%.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, incandescente Telecom Italia, che vanta un incisivo incremento del 2,96% mentre si torna a ragionare sul progetto rete unica.

In primo piano Azimut, che mostra un forte aumento del 2,12%.

Bilancio decisamente positivo per CNH Industrial, che vanta un progresso dell'1,93%.

Buona performance per DiaSorin, che cresce dell'1,82%.

Le più forti vendite su Nexi, che prosegue le contrattazioni a -2,02%.

In rosso Saipem, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,07%.

Tentenna A2A, con un modesto ribasso dello 0,86%.

Giornata fiacca per Tenaris, che segna un calo dello 0,74%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Sanlorenzo (+2,14%), Banca Ifis (+1,78%), Biesse (+1,63%) e Tinexta (+1,48%).

Le più forti vendite su Ferragamo, che prosegue le contrattazioni a -3,17% a causa di realizzi.

Pessima performance per Autogrill, che registra un ribasso del 2,40%.

Spicca la prestazione negativa di Esprinet, che scende dell'1,32%.

Brunello Cucinelli scende dell'1,27%.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.