Facebook Pixel
Mercoledì 20 Ottobre 2021, ore 15.26
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Vietnam, governo lancia una nuova valuta virtuale

Economia ·
(Teleborsa) - Il primo ministro del Vietnam, Pham Minh Chinh ha incaricato la banca centrale del paese di sviluppare una "valuta virtuale" basata su blockchain entro i prossimi tre anni.

Il 15 giugno scorso, Chinh ha pubblicato un piano per lo sviluppo di un "e-government" in un documento statale. Come parte del piano, la State Bank of Vietnam "ricercherà, svilupperà e piloterà una valuta virtuale" entro il 2023.

Il documento non ha fornito ulteriori dettagli su come verrà progettata o emessa la valuta virtuale.

Si tratta di una decisione a sorpresa visto che il governo del Vietnam per anni ha dissuaso i suoi cittadini dallo "scommettere" sulle criptovalute.


Il Vietnam è geograficamente circondato da paesi che sono tra i più avanzati nello sviluppo di valute digitali. La Cina è nelle ultime fasi del pilotaggio dello yuan digitale. Nell'ottobre dello scorso anno, la Cambogia ha lanciato il Progetto Bakong che è ampiamente descritto come un sistema di valuta digitale della banca centrale, nonostante le obiezioni dell'istituto che lo posiziona come sistema di pagamento. Inoltre la Thailandia che confina con la Cambogia ha svolto diversi progetti di ricerca CBDC (Central Bank Digital Currency) come parte del Progetto Inthanon ed ha recentemente nominato un fornitore per sviluppare un prototipo CBDC. La Thailandia sta anche esplorando CBDC (o M-CBDC) per i pagamenti transfrontalieri con Hong Kong, Cina e Emirati Arabi Uniti.

(Foto: © Wit Olszewski / 123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.