Facebook Pixel
Giovedì 16 Settembre 2021, ore 22.47
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Credem, forte crescita utile semestre a 136,4 milioni

Finanza ·
(Teleborsa) - Credem chiude il primo semestre con un utile netto consolidato di 136,4 milioni, in crescita del 75,1% rispetto a giugno 2020 dopo


aver spesato 23,9 milioni di euro di contributi ai fondi per la gestione delle banche in difficoltà e 16,8 milioni di euro di oneri di integrazione con la Cassa di Risparmio di Cento

A fine giugno 2021 il margine di intermediazione si attesta a 639,8 milioni, rispetto ai 576,4 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente (+11%). All’interno dell’aggregato, il margine finanziario è pari a 234,1 milioni (+2,6%) ed il margine da servizi a 405,7 milioni (+16,5%). Più in dettaglio le commissioni nette ammontano a 316,2 milioni (+12,8%).

Il risultato lordo di gestione è pari a 254,8 milioni, in crescita dell’11,5% rispetto ai 228,6 milioni dell’anno precedente, mentre il risultato operativo si attesta a 210,6 milioni (+13,1%).

La qualità dell’attivo si è mantenuta ai massimi livelli del sistema con il rapporto tra impieghi problematici lordi ed impieghi lordi (Gross NPL Ratio) che si è ulteriormente ridotto, pur essendo già ai vertici del mercato, al 2,6%, rispetto al 4,06% della media delle banche significative italiane.

A livello patrimoniale evidenzia indicatori ai vertici del sistema: Common Equity Tier 1 Ratio a livello di Gruppo bancario al 15,99%, Common Equity Tier 1 Ratio di Vigilanza al 14,38% rispetto al 7,56% minimo assegnato da BCE.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.