Facebook Pixel
Domenica 17 Ottobre 2021, ore 17.37
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banca Finnat, migliorano margine di intermediazione e utile in 1° semestre

Finanza ·
(Teleborsa) - Banca Finnat, controllata dalla famiglia Nattino e quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana, ha registrato un utile netto pari a 2,76 milioni di euro nel primo semestre del 2021, in crescita di quasi il 34% rispetto ai 2,06 milioni di euro al 30 giugno 2020. Il Margine d'Intermediazione si è attestato a 33,2 milioni di euro da 32,5 milioni al 30 giugno 2020, le commissioni nette sono cresciute del 10,4% a 25,8 milioni di euro (con un'incidenza sul margine d'intermediazione al 78%) e il margine d'interesse è passato a 5,8 milioni di euro da 8,3 milioni al 30 giugno 2020.

Le Rettifiche di Valore nette per rischio di credito relativo ad attività finanziarie sono scese a 95 migliaia di euro rispetto agli 1,8 milioni al 30 giugno 2020. Il Patrimonio netto del gruppo è pari a 221,2 milioni di euro da 222,3 milioni al 31 dicembre 2020. Il Patrimonio di Vigilanza consolidato è pari a 185 milioni di euro (184,5 milioni al 31/12/2020), con un CET 1 Capital Ratio consolidato del 31,4% (34,9% al 31/12/2020).

La raccolta complessiva del gruppo nel primo semestre dell'anno è stata pari a 16,8 miliardi di euro, in aumento di oltre 1,7 miliardi rispetto ai 15,1 miliardi al 30 giugno 2020. Per l'esercizio 2021, Banca Finnat prevede di confermare "analoghi livelli di redditività e di patrimonializzazione registrati nell'esercizio 2020".



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.