Facebook Pixel
Mercoledì 8 Dicembre 2021, ore 13.58
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Prysmian, commessa da 221 milioni di euro per cavo tra Egitto e Arabia Saudita

Finanza ·
(Teleborsa) - Prysmian, società quotata sull'MTA e attiva nel settore dei sistemi in cavo per energia e telecomunicazioni, si è aggiudicata una commessa per un sistema in cavo sottomarino e terrestre ad alta tensione in corrente continua (HVDC) da ±500 kV tra la Repubblica Araba d'Egitto e il Regno dell'Arabia Saudita del valore di circa 221 milioni di euro. Il progetto è stato assegnato a Prysmian Group da Egyptian Electricity Transmission Company (EETC) e Saudi Electricity Company (SEC) e faciliterà lo scambio energetico strategico tra i due Paesi.

"Questa commessa rappresenta l'ulteriore conferma del nostro ruolo di principali fornitori e installatori di interconnessioni in cavo HVDC a livello globale - ha commentato Hakan Ozmen, EVP Projects di Prysmian - Desideriamo ringraziare EETC e SEC per questo progetto in quanto costituisce per noi un'opportunità eccellente per diventare il partner chiave di due dei principali gestori di sistemi di trasmissione e supportare il potenziamento delle infrastrutture delle reti elettriche di questa regione".



La firma del contratto è prevista all'inizio di ottobre 2021. La consegna e il collaudo del progetto sono previsti per il 2024. I cavi con isolamento in carta impregnata in miscela saranno prodotti ad Arco Felice, mentre i cavi sottomarini in fibra ottica saranno realizzati a Nordenham, in Germania. Le attività di installazione offshore saranno effettuate con le navi posacavi del gruppo, adatte alle operazioni di installazione in acque profonde.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.