Facebook Pixel
Lunedì 6 Dicembre 2021, ore 21.27
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Scivola Piazza Affari assieme alle altre Borse europee

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei. L'azionario europeo scambia ai minimi in due mesi, seguendo il sell-off di Wall Street e dei mercati asiatici sui timori di un rallentamento della crescita economica e di un aumento dell'inflazione. Intanto, a settembre ha continuato a rallentare la crescita manifatturiera in Eurozona, mentre l'inflazione è balzata al +3,4%, ai massimi dal 2008.

Sostanzialmente stabile l'Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,158. Sostanzialmente stabile l'oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.754,1 dollari l'oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) perde l'1,00% e continua a trattare a 74,28 dollari per barile.



Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +105 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,83%.

Tra le principali Borse europee giornata fiacca per Francoforte, che segna un calo dello 0,70%, piccola perdita per Londra, che scambia con un -0,69%, e tentenna Parigi, che cede lo 0,54%.

Il listino milanese continua la seduta poco sotto la parità, con il FTSE MIB che lima lo 0,59%; sulla stessa linea, in lieve calo il FTSE Italia All-Share, che continua la giornata sotto la parità a 28.032 punti.

Senza direzione il FTSE Italia Mid Cap (-0,18%); in ribasso il FTSE Italia Star (-0,82%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Terna (+1,53%), Enel (+1,11%) e Banca Mediolanum (+0,62%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su CNH Industrial, che continua la seduta con -2,93%.

Sensibili perdite per Stellantis, in calo del 2,07%.

Sotto pressione Amplifon, con un forte ribasso dell'1,84%.

Soffre Exor, che evidenzia una perdita dell'1,40%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Salcef Group (+3,75%), Saras (+2,75%), Tinexta (+2,66%) e Bff Bank (+1,67%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Reply, che ottiene -2,95%.

In apnea MARR, che arretra del 2,65%.

Preda dei venditori Biesse, con un decremento dell'1,92%.

Si concentrano le vendite su GVS, che soffre un calo dell'1,79%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.