Facebook Pixel
Mercoledì 8 Dicembre 2021, ore 16.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Pioggia di vendite a Wall Street

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Scambi in ribasso per la Borsa di New York, che accusa una flessione dello 0,83% sul Dow Jones; sulla stessa linea, vendite diffuse sull'S&P-500, che continua la giornata a 4.312 punti. Poco sotto la parità il Nasdaq 100 (-0,47%); sulla stessa tendenza, sotto la parità l'S&P 100, che mostra un calo dello 0,62%.

Continuano a preoccupare il possibile aumento dei tassi, l'aumento dell'inflazione e il mancato accordo sull'innalzamento del limite del debito USA. Intanto, ADP ha comunicato che gli occupati del settore privato hanno registrato un aumento di 568 mila posti di lavoro a settembre, dato migliore delle attese.

Forte nervosismo e perdite generalizzate nell'S&P 500 su tutti i settori, senza esclusione alcuna. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti energia (-1,74%), materiali (-1,63%) e sanitario (-1,19%).



Tutte le Blue Chip del Dow Jones perdono terreno a Wall Street.

Le peggiori performance si registrano su DOW, che ottiene -3,86%.

In caduta libera Cisco Systems, che affonda del 2,93%.

Sotto pressione American Express, che accusa un calo dell'1,83%.

Scivola Merck, con un netto svantaggio dell'1,58%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Vertex Pharmaceuticals (+2,02%), Tripadvisor (+1,20%), Biogen (+0,83%) e Ebay (+0,81%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Electronic Arts, che ottiene -6,76%.

Pesante Seagate Technology, che segna una discesa di ben -5,77 punti percentuali.

Seduta drammatica per Moderna, che crolla del 5,16%.

Sensibili perdite per American Airlines, in calo del 4,77%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.