Facebook Pixel
Lunedì 29 Novembre 2021, ore 04.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Mese dell’Educazione Finanziaria, al via l'11 ottobre le iniziative di Museo del Risparmio e FEduF

Un ciclo di tre appuntamenti all'insegna di "sostenibilità, consapevolezza e educazione finanziaria per i cittadini del futuro"

Economia ·
(Teleborsa) - Si apre il prossimo 11 ottobre, con un incontro online dedicato ai docenti, il ciclo di tre appuntamenti programmati dal Museo del Risparmio di Intesa Sanpaolo in collaborazione con FEduF (ABI) durante il Mese dell'Educazione Finanziaria promosso dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria.



"Educazione alla Sostenibilità Economica e Ambientale", realizzato anche con il contributo di ASviS in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2021, guiderà online dalle ore 14.45 i docenti e dirigenti scolastici di tutto il Paese alla scoperta dei programmi didattici a supporto delle competenze di educazione finanziaria e alla sostenibilità economica dei giovani. L'iniziativa vedrà gli interventi di Paolo Sciascia, dirigente ufficio III della Direzione Generale per lo studente, l'inclusione e l'orientamento scolastico del ministero dell'Istruzione; Giovanna Paladino, direttore e curatore del Museo del Risparmio; Cristina Fioravanti, responsabile Alta Formazione Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS); e Giovanna Boggio Robutti, direttore Generale Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio. Nel corso dell'incontro – si legge in una nota – saranno illustrati i percorsi online del S.A.V.E. Virtual Tour sviluppato dal Museo del Risparmio con EIB Institute per sensibilizzare le giovani generazioni all'uso consapevole delle risorse finanziarie e ambientali, all'economia circolare e all'inclusione sociale e verrà presentata la nuova piattaforma realizzata da Feduf "Risparmiamo il Pianeta".

Il 14 ottobre 2021 si svolge il webinar "#economiascuola: integrare l'educazione finanziaria nel programma di educazione civica" in programma alle ore 14.30 e riservato ai docenti e ai dirigenti scolastici di Marche e Abruzzo. L'incontro vuole essere un'occasione per riflettere insieme sullo sviluppo delle competenze di cittadinanza economica dei giovani alla luce del riconoscimento dell'alfabetizzazione economico finanziaria come pilastro dell'educazione civica nelle scuole di tutti i gradi.

Agli oltre cinquecento ragazze e ragazzi dei Licei Sportivi italiani che si sono iscritti, è dedicato invece il Digital Live Talk del prossimo 18 ottobre dal titolo "Nino non aver paura" con il contributo di Taxi1729. L'obiettivo è far comprendere ai ragazzi come sia nello sport sia nella finanza siamo chiamati a prendere decisioni in condizioni di incertezza, a superare la paura di perdere e a non farci influenzare dal giudizio altrui. Durante l'incontro sarà presentata la piattaforma didattica "Campioni di risparmio" realizzata in collaborazione con la Commissione Nazionale Atleti del Coni che mette a disposizione degli studenti strumenti interattivi e divertenti per rafforzare le proprie competenze di educazione finanziaria al fine di gestire consapevolmente le risorse economiche.

L'ultimo evento "Quanto costano i desideri" si terrà in presenza il 24 ottobre alle ore 10 a Explora – Il Museo dei Bambini di Roma e in contemporanea al Museo del Risparmio a Torino, ed è dedicato alle bambine e ai bambini delle scuole primarie tra 6 e 11 anni di età, con l'obiettivo di avvicinarli all'economia per creare consapevolezza sull'uso e gestione del denaro e sensibilizzare bambine e bambini sull'importanza di essere economicamente indipendenti ossia avere i mezzi economici necessari per vivere con dignità. In apertura gli educatori del Museo del Risparmio introdurranno la favola di "Arco e Iris in Sudamerica", attraverso cui è possibile educare i bambini all'indipendenza economica insegnando loro che un rapporto armonioso con il denaro è la strada giusta per realizzare i loro sogni. A seguire, i bambini saranno coinvolti in piccoli giochi ed esercitazioni per riflettere sul concetto di risparmio, sul valore degli oggetti (i prezzi) e sulla provenienza del denaro (lavoro).





Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.