Facebook Pixel
Lunedì 6 Dicembre 2021, ore 15.07
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Pensioni, post Quota 100: quali novità in Manovra?

Uscita 'attutita' rispetto a Fornero, non solo con Ape social

Economia ·
(Teleborsa) - Con la Legge di Bilancio dovrebbero essere stanziati circa 5 miliardi per il capitolo previdenza: secondo quanto si apprende, il lavoro per definire le misure sarebbe ancora in corso ma le risorse in manovra per le pensioni dovrebbero essere impegnate in parte per la rivalutazione degli assegni e in parte per attutire la fine di Quota 100 e continuare a consentire forme di uscita anticipata, non solo attraverso l'ampliamento dell'Ape social, con requisiti ridotti rispetto allo scalone Fornero.





L'esecutivo, infatti, lavora al piano per il post Quota 100, la misura sperimentale di tre anni ai saluti alla fine dell'anno. Tra le possibilità al vaglio, un canale di uscita a 62 o 63 anni, in aggiunta all’Ape sociale rafforzata. Opzione che tuttavia sarebbe rivolta solo ad alcuni settori o categorie di lavoratori e con un assegno proporzionalmente ridotto rispetto a quello pieno sulla base degli anni di anticipo.

Un indizio che porta in questa direzione arriverebbe dalla richiesta indirizzata al governo dalla maggioranza con il parere sulla Nota di aggiornamento al Def votato dalla commissione Lavoro della Camera. "Introdurre nella prossima legge di bilancio disposizioni, anche di carattere transitorio, volte a garantire a specifiche platee di lavoratori l’accesso anticipato con requisiti ridotti rispetto a quelli previsti a regime", si legge nel provvedimento approvato.

Ovviamente, bisogna prima trovare la giusta sintesi, superando, in particolare, le resistenze della Lega che punta al rinnovo di Quota 100, misura che ha fortemente voluto durante l'esperienza di Governo con il Movimento Cinquestelle. Possibilità che tuttavia sembra destinata a tramontare.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.