Facebook Pixel
Mercoledì 20 Ottobre 2021, ore 04.48
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Rubix annuncia IPO da 850 milioni di euro sulla Borsa di Londra

Finanza, IPO ·
(Teleborsa) - Rubix, multinazionale britannica attiva nel settore dei prodotti e servizi di manutenzione, riparazione e revisione industriale (il cosiddetto MRO), ha annunciato di stare valutando un'offerta pubblica iniziale (IPO) sulla Borsa di Londra. La società intende chiedere l'ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni sul segmento premium del main market del London Stock Exchange. Rubix punta a raccogliere circa 850 milioni di euro dalla vendita di nuove azioni ordinarie, a cui potrà essere associata anche la vendita di azioni da parte di attuali azionisti.

Nei dodici mesi chiusi al 30 giugno 2021, Rubix ha generato ricavi per 2.498 milioni di euro e un EBITDA rettificato di 221 milioni di euro (margine EBITDA rettificato pari all'8,9%). Nel semestre chiuso al 30 giugno 2021, i ricavi sono stati di 1.312 milioni di euro e l'EBITDA rettificato di 123 milioni di euro (margine del 9,4%). Nel medio termine, Rubix punta a un aumento netto di circa 300 punti base del margine EBITDA rettificato rispetto all'anno conclusosi il 31 dicembre 2021, con un forte rimbalzo già realizzato nei sei mesi chiusi al 30 giugno 2021.



"Negli ultimi tre anni, siamo cresciuti rapidamente per affermare Rubix come il principale distributore europeo di prodotti e servizi industriali - ha commentato il CEO Martin Thomsen - Ora siamo presenti in 22 mercati e lavoriamo con molti dei più grandi nomi dell'industria europea". "Guardando al futuro, Rubix ha opportunità organiche a lungo termine per continuare a crescere, conquistare quote di mercato e reinvestire nel business - ha aggiunto il futuro Chair David Tyler - Inoltre, ci sono opportunità per una crescita per linee sterne attraverso un consolidamento continuo".

Rubix si presenta infatti come "il naturale consolidatore del mercato europeo della distribuzione MRO, altamente frammentato e resiliente", in quanto dice di poter puntare su "una comprovata esperienza nel consolidamento del settore, supportato da un team M&A dedicato ed esperto, con una solida pipeline di opportunità in atto per guidare la futura crescita inorganica".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.