Facebook Pixel
Martedì 18 Gennaio 2022, ore 08.51
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Stabile la Borsa di New York. Indici su livelli record

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - A Wall Street, il Dow Jones è sostanzialmente stabile e si posiziona su 36.104 punti; sulla stessa linea, incolore l'S&P-500, che continua la seduta a 4.666 punti, sui livelli della vigilia. Guadagni frazionali per il Nasdaq 100 (+0,33%); senza direzione l'S&P 100 (+0,18%).

I principali indici continuano a scambiare su livelli record, dopo che ieri sera la FED ha annunciato l'avvio del tapering a partire da novembre. Sul fronte macroeconomico, le richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA sono scese al minimi da inizio pandemia. La produttività del settore non agricolo ha invece mostrato un brusco calo.

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori energia (+1,08%) e beni di consumo secondari (+0,70%). Il settore finanziario, con il suo -1,03%, si attesta come peggiore del mercato.



Al top tra i giganti di Wall Street, Merck (+1,85%), Visa (+1,20%), Home Depot (+0,57%) e Salesforce.Com (+0,51%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Goldman Sachs, che ottiene -1,80%.

Preda dei venditori DOW, con un decremento dell'1,25%.

Si concentrano le vendite su JP Morgan, che soffre un calo dell'1,06%.

Sostanzialmente debole Procter & Gamble, che registra una flessione dello 0,92%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Qualcomm (+11,94%), Electronic Arts (+3,90%), Nvidia (+3,27%) e Citrix Systems (+2,54%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Moderna, che ottiene -16,75%.

In apnea Liberty Global, che arretra del 6,14%.

Tonfo di Liberty Global, che mostra una caduta del 6,12%.

Lettera su Twenty-First Century Fox, che registra un importante calo del 4,74%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.