Facebook Pixel
Venerdì 1 Luglio 2022, ore 03.05
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street in stand-by

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Nessuna variazione significativa per il listino USA, con il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia a 36.134 punti; sulla stessa linea, incolore l'S&P-500, che continua la seduta a 4.683 punti, sui livelli della vigilia. In frazionale calo il Nasdaq 100 (-0,28%); sulla parità l'S&P 100 (-0,08%).

La stagione delle trimestrali si avvia verso la conclusione. L'attenzione di questa settimana sarà sui conti dei big del settore retail, tra cui Walmart, Target, Home Depot e Macy's. Intanto, la casa automobilistica elettrica Tesla estende le perdite dopo che il suo fondatore Elon Musk ha detto che potrebbe vendere altre azioni in uno scambio su Twitter con il senatore USA Bernie Sanders.

In buona evidenza nell'S&P 500 i comparti utilities (+1,00%) e energia (+0,92%). Il settore materiali, con il suo -0,49%, si attesta come peggiore del mercato.



Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Boeing (+4,91%), Chevron (+2,05%), McDonald's (+0,96%) e American Express (+0,80%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su United Health, che prosegue le contrattazioni a -1,09%.

Pensosa Wal-Mart, con un calo frazionale dello 0,86%.

Tentenna Caterpillar, con un modesto ribasso dello 0,79%.

Giornata fiacca per Walt Disney, che segna un calo dello 0,72%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Dollar Tree (+13,95%), Wynn Resorts (+4,47%), Regeneron Pharmaceuticals (+2,53%) e Facebook (+2,46%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Bed Bath & Beyond, che ottiene -6,30%.

Seduta drammatica per Citrix Systems, che crolla del 4,79%.

Sensibili perdite per Tesla Motors, in calo del 4,01%.

In apnea Electronic Arts, che arretra del 3,53%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici che avranno la maggiore influenza sull'andamento dei mercati USA:

Lunedì 15/11/2021
14:30 USA: Empire State Index (atteso 21,6 punti; preced. 19,8 punti)

Martedì 16/11/2021
14:30 USA: Prezzi export, mensile (atteso 0,9%; preced. 0,1%)
14:30 USA: Prezzi import, mensile (atteso 1%; preced. 0,4%)
14:30 USA: Vendite dettaglio, mensile (atteso 1,1%; preced. 0,7%)
14:30 USA: Vendite dettaglio, annuale (preced. 13,9%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.