Facebook Pixel
Giovedì 27 Gennaio 2022, ore 05.42
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Iveco, Marx: focus su quotazione ma non escludiamo partnership vantaggiose

Finanza ·
(Teleborsa) - "Stiamo portando avanti trattative per nuove partnership" che consentano alla società di entrare in aree geografiche o segmenti dove non è possibile farlo da soli, ha detto il CEO designato di Iveco, Gerrit Marx, durante l'Investor Day in cui ha incontrato la comunità finanziaria per presentare l'attività, la strategia e le ambizioni finanziare dello spin-off di CNH Industrial. Marx ha sottolineato di essere ottimista sul fatto che l’azienda sarà in grado di ben posizionarsi a livello globale nel suo mercato di riferimento e ha detto che Iveco guada "a partnership nel settore tecnologico e in aree geografiche dove non abbiamo una presenza significativa".

Incalzato sul fatto che all'interno del termine partnership possano rientrare anche fusioni e acquisizioni, il manager ha sottolineato che "la natura delle partnership consiste nell'esplorare prospettive reciprocamente vantaggiose" e "tutto il resto verrà dopo". "Non si può escludere nulla, ma al momento siamo concentrati sullo spin-off e sulla quotazione, che sono due pietre miliari del percorso di Iveco", ha aggiunto.

Dopo lo spin-off da CNH Industrial, Iveco sarà "senza debiti e con un equity di 2,3 miliardi di euro", ha detto il futuro numero della società. Il valore dell'equity, è stato detto durante la presentazione, salirà a 3 miliardi nel 2024 e 4 miliardi nel 2026, quando l'indebitamento sarà compreso fra 500 milioni e 1 miliardo. La liquidità, pari a 1,6 miliardi nel 2020, aumenterà a 3,5 miliardi nel 2024 e 4,2 miliardi nel 2026. Gli investimenti totali al 2026 saranno stati pari a 4 miliardi di euro. "A fine piano gli investimenti saranno quasi raddoppiati rispetto ai livelli del 2019", ha spiegato Marx.



Iveco ha l'obiettivo di raggiungere "la neutralità carbonica entro il 2040", ha detto Marx, evidenziando che "entro il 2030 l'obiettivo è di ridurre del 50% le emissioni degli impianti di produzione e del 35% quelle dei veicoli rispetto ai livelli del 2019". Iveco ha infatti comunicato di aver firmato The Climate Pledge, un impegno fondato congiuntamente da Amazon e Global Optimism, per raggiungere zero emissioni nette di CO2 entro il 2040, con dieci anni di anticipo sull’obiettivo fissato dall'Accordo di Parigi.

"Per il primo anno di attività non sono previsti dividendi", ha affermato il CFO di Iveco Oddone Incisa, aggiungendo che "negli anni a seguire la politica dei dividendi sarà coerente con i livelli di liquidità e con gli investimenti". "Intendiamo preservare una Net Cash Position", ha aggiunto, anche in considerazione del fatto che il mercato ha una certa stagionalità e ciclicità. A una domanda sul tema, la presidente Suzanne Heywood ha detto che al momento non ci sono dettagli precisi sulla remunerazione del management. Seguiranno dettagli più precisi a ridosso della quotazione.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.